Le tecniche proiettive nella pratica clinica: cornici e contesti

I test proiettivi sono forse tra gli strumenti più “antichi” della pratica psicologica. Ancora una volta si parla in questo testo di come l’utilizzo dei proiettivi possa coadiuvare e sostenere un processo di psicoterapia.

All’interno di questo libro, a cura di Gabriella Gandino e Doriana Di Paola, edito da EUR nel 2022, c’è il mio intervento con l’ausilio dei test grafici. Potrete trovare la trascrizione di un caso in cui ho utilizzato il Test della persona sotto la pioggia per aiutare la donna che seguivo alla possibilità di cambiare la prospettiva iniziale rispetto alle sue risorse.

Il test, durante la pratica clinica, prende vita. non si ferma al disegno della persona sotto la pioggia, bensì prosegue con successive modificazioni elicitate da interventi terapeutici, al fine di trovare una dimensione che risulti contenitiva e rassicurante alla percezione dello stesso paziente.

Buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *